Rimini. Riciclaggio di denaro: un seminario sulle misure di prevenzione e contrasto

UNIBO. CAMPUS DI RIMINI

Riciclaggio di denaro: un seminario sulle misure di prevenzione e contrasto, alla luce delle novità introdotte dalla direttiva UE 2015/849.

 

Rimini, 18 aprile 2018 – Si svolgerà venerdì 20 aprile, dalle ore 09.15 alle ore 13.30, presso l’Aula Magna del Campus di Rimini (Via Angherà, 22) il seminario dal titoloProfili di novità introdotti nel sistema di prevenzione del riciclaggio di denaro con il recepimento della direttiva UE 2015/849?, organizzato dal Campus di Rimini dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna, con l’apporto del Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti Forlì e Rimini, dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti contabili di Rimini, dell’Ordine degli Avvocati di Rimini e con il Patrocinio della Prefettura di Rimini.

 

La giornata di studio promossa dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Rimini, sarà introdotta dai saluti del Prof. Sergio Brasini, Coordinatore del Consiglio del Campus di Rimini, della Dott.ssa Rosa Menale – Notaio – Presidente del Consiglio Notarile di Forlì – Cesena e Rimini, dell’Avv. Giovanna Ollà, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Rimini, del Prof. Giuseppe Savioli, Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Rimini, del Generale di Divisione Giuseppe Gerli, Comandante Regionale Guardia di Finanza Emilia Romagna, della Dott.ssa Elisabetta Melotti, Procuratore della Repubblica di Rimini e della Dott.ssa Gabriella Tramonti, Prefetto di Rimini.

A seguire, la Prof.ssa Marcella Gola, Professore ordinario di Diritto amministrativo, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, modererà gli interventi dei relatori:

  • il Avv. Filippo Sgubbi, Docente di Diritto penale dell’economia – Università LUISS “G. Carli” – Roma: “Fattispecie penali e sistema sanzionatorio nel decreto legislativo nr. 90/2017”;
  • il Piergiorgio MOROSINI, Magistrato, componente del Consiglio Superiore della Magistratura, “L’espansione delle mafie nell’attività d’impresa al nord e la risposta giudiziaria”;
  • la ssa Elena Pinto, Notaio, referente per l’attività antiriciclaggio per i distretti di Forlì e Rimini: “Riflessi operativi della novella antiriciclaggio: quid novi?”;
  • il Andrea Ferri, responsabile funzione antiriciclaggio Banca Carim:“Gli adempimenti e le attività antiriciclaggio degli intermediari finanziari”;
  • il Colonnello t. ST. Luca Torzani, Comandante del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bologna: “Il recepimento della IV Direttiva antiriciclaggio: il ruolo della Guardia di finanza”.

E’ stata richiesta l’attribuzione dei crediti formativi deontologici/speciali per i professionisti degli Ordini aderenti all’iniziativa.