Riscaldamento globale, la Romagna in fondo alla classifica generale dell’Osservatorio Balcani Caucaso Transeuropa

Il riscaldamento globale non risparmia l’Italia che vede il 65% delle province che supera la media europea d’innalzamento delle temperature. La situazione non sembra riguardare la Romagna.

In una classifica italiana di 110 province che vede al primo posto Brindisi con un aumento di temperatura di 3,1° in 60 anni (l’unica altra provincia oltre ai 3° di aumento è quella di Roma) la provincia di Forlì Cesena è al 96° posto con 1,5° di crescita. Meglio ancora fanno Rimini con 1,4° di aumento e Ravenna con 1,3°: rispettivamente ad posto 104 e 106 della graduatoria nazionale, in pratica in fondo alla lista.

I dati arrivano dall’indagine dell’Osservatorio Balcani Caucaso Transeuropa.

Lascia un commento