Roberto Spada, il fermo dopo la testata al giornalista Rai: portato via in manette, la gente insulta la polizia. Il video della testata

Roberto Spada, protagonista due giorni fa della brutale aggressione a una troupe della Rai del programma Nemo – Nessuno Escluso, è stato portato via in manette dai carabinieri della compagnia investigativa di Ostia. Per l’uomo l’accusa è di lesioni aggravate e violenza privata con l’aggravante di aver agito in un contesto mafioso. Le persone che hanno assistito al fermo, si è appreso, hanno insultato le forze dell’ordine. E ancora, il fermo è arrivato in esecuzione di un decreto emesso dal pm Giovanni Musarò della Dda di Roma.