Romagna. Bonaccini: “Il personale scolastico andrebbe fatto rientrare nelle categorie fragili ma no al vaccino obbligatorio’

Lunedì sera il presidente Stefano Bonaccini nel suo intervento a ‘Zapping’ su Rai Radio 1  è tornato a parlare di vaccini esprimendo la propria soddisfazione per la risposta dei sanitari. Ha poi aggiunto che tra le categorie fragili andrebbe inserito anche il personale scolastico, ribadendo però il proprio no all’obbligatorietà.

Lascia un commento