Romagna. Le terme resteranno aperte: sono presidi sanitari

La conferma che sarà possibile continuare ad accedere ai 24 centri termali dell’Emilia Romagna, attualmente aperti, arriva anche dall’assessore al turismo Andrea Corsini in quanto si tratta di presidi sanitari.

Lascia un commento