Saludecio. “Alla scoperta della Vallata” e “Cerreto, un mondo di storie e poesia”

“Alla scoperta della Vallata” e  “Cerreto, un mondo di storie e poesia”

Domenica 20 maggio  

“Alla scoperta della Vallata”. L’associazione culturale L’Armonda, con il patrocinio del Comune di Saludecio, per il ciclo “800.primavera” organizza domenica 20 maggio una camminata lungo i sentieri dell’alta Val Ventena, attraverso il verde di campi e boschi, per scoprire il Castello di Cerreto e il suo paesaggio. Il programma, realizzato in collaborazione con l’asd Centro walking Adriatico, prevede la partenza dal piazzale antistante Cerreto Castello, con raduno a partire dalle 9,30, partenza alle 10. Il tracciato è di circa 6 chilometri (grado difficoltà T). Per i non associati, la quota di partecipazione è di 5 euro per il rilascio tessera con copertura assicurativa. Si consiglia un adeguato abbigliamento, per chi vuole si può organizzare per il pranzo al sacco.

Alle 17, sempre al Castello di Cerreto, il professore e poeta locale Vincenzo Sanchini presenta la nuova raccolta in versi intitolata “La Suntina”, in collaborazione con Il Ponte editore, collana Le spighe. Il volumetto traccia uno spaccato di vita cerretese partendo dalla figura di Assunta Sanchini, per tutti “La Suntina”, morta di tifo nel 1921 a soli 13 anni (due anni più tardi la seguirà la mamma Marianna), di cui l’autore ha sentito parlare attraverso i racconti del padre. Con e per la Suntina, vengono portati in scena, storie e personaggi cerretani e non solo, come “E’ Bjat Amèd”, “La Madòna d Bunora”, “La madòna d Carbugnén”, “la Madonna del Faggio”. I versi sono intervallati dalle immagini delle cartoline originali di famiglia degli anni ’20, riprodotte fronte e retro, spedite da Venezia a Cerreto.