Saludecio. Faina uccisa, inquietante minacce: “Il prossimo avrà due gambe”

“Il prossimo avrà due gambe”. Queste le minacce che hanno accompagnato un biglietto ritrovato sul luogo della macabra scoperta della faina appesa a un olivo, nella rotatoria che si affaccia sulla chiesa della frazione di Santa Maria del Monte.  La macabra scoperta è stata fatta ieri mattina, attorno alle 8, da alcuni passanti. A indagare sul folle gesto, sulle minacce, i carabinieri Forestali di Morciano e della stazione locale.