Saludecio. Il Pellegrino delle stelle: giornata di studi e pellegrinaggio per Santo Amato Ronconi Sabato il conferimento della cittadinanza onoraria allo storico Pier Giorgio Pasini

Saludecio, 18 maggio 2017 – Un convegno e un pellegrinaggio per onorare Santo Amato Ronconi. Nell’ambito della rassegna “Il Pellegrino delle stelle”, realizzata dal Comune di Saludecio in omaggio al Santo patrono del paese, sabato pomeriggio al teatro comunale “Verdi” di Saludecio è in programma “Ricostruire la via del Pellegrino: da Rimini a Saludecio verso Assisi e Roma”. La giornata di studi, a cura dell’Associazione “Identità Europea”, inizierà alle 16.30 con il saluto istituzionale di Dilvo Polidori Sindaco di Saludecio. Seguiranno gli interventi di Adolfo Morganti, presidente di “Identità Europea”e della Confraternita San Jacopo di Compostella, sulla valorizzazione delle Vie di pellegrinaggio in Italia oggi, e il dibattito sulla costruzione della Via di Santo Amato, con Elena Castellari, sindaco di Montescudo-Montecolombo, Vallì Cipriani, sindaco di Montefiore Conca, Cinzia Renna, Commissario del Comune di Morciano, Domenica Spinelli, sindaco di Coriano, Fabio D’Erasmo, assessore del Comune di San Clemente, don Tarcisio Giungi, parroco di Saludecio, Enrico Santini, presidente della Compagnia del Beato Enrico.

Alle 18.30 seguirà la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria allo storico e critico d’arte Pier Giorgio Pasini da parte del Consiglio comunale di Saludecio. “Per l’amore dimostrato verso il nostro Paese, dedicandosi con instancabile passione alla ricerca, allo studio e alla valorizzazione delle opere d’arte. Per la gratuità di questo lungo lavoro, iniziato dal lontano 1965, sempre affrontato con passione e professionalità. Per aver fortemente voluto la realizzazione di un Museo a Saludecio per raccogliere, conservare e mostrare le opere d’arte esistenti. Per la sua competenza e il suo prestigio, in ambito artistico e culturale, che hanno favorito il rilevante intervento della maggiori istituzioni pubbliche e religiose” sono le motivazioni del conferimento.

Domenica mattina parte invece il pellegrinaggio all’eremo di monte Mauro in onore della reliquia di Santo Amato, a cura dell’associazione “Santo Amato Ronconi di Saludecio”. L’eremo si trova nel parco regionale della Vena dei gessi, nei dintorni di Brisighella, e l’appuntamento per i pellegrini è nella piazza di Saludecio alle 9 per partire con mezzi propri. Il pranzo nella Canonica dell’Eremo sarà offerto da Don Massimo Randi. Alle 16 sarà celebrata la messa. Per l’occasione viene organizzata anche un’escursione nei dintorni dell’Eremo. Per informazioni cell. 340 890 2345.