Saludecio, Mondaino e Montegridolfo ora non temono più l’emergenza idrica

Stop emergenza idrica per le 5.500 famiglie di Saludecio, Mondaino e Montegridolfo che ora possono contare sul rinnovato impianto idrico di Montelupo. La centrale è stata potenziata grazie all’investimento di 120mila euro del gruppo Hera. Si chiama “Montepedriccio” e può soddisfare il fabbisogno idrico di Saludecio, Mondaino e Montegridolfo. Dunque i residenti  del territorio interessato all’intervento potranno usufruire di un servizio più efficiente, grazie a un impianto con maggiore capacità di ricezione e distribuzione. Quello appena concluso è solo l’ultimo di una serie di lavori finalizzati al potenziamento della rete idrica che lo scorso anno ha visto ristrutturare integralmente, sempre nel territorio di Saludecio, la centrale e serbatoio annesso denominata “Cimitero”. I prossimi interventi in programma, che comporteranno ulteriori investimenti da parte della multiutility per circa 100.000 euro, saranno effettuati presso la centrale centro storico di Saludecio. Anche quest’ultimo è sito importantissimo per sopperire alle esigenze idropotabili per i cittadini del capoluogo e per il comune di Mondaino.