Saludecio. Osservatorio in lutto

Oggi l’Osservatorio Copernico è in lutto.
Un’altro dei suoi fondatori ci ha lasciato davvero prematuramente. Vogliamo ricordarti così Maurizio, con questa fotografia che ti ritrae nel 1978 intento a controllare che il telescopio principale venga issato bene alla gru prima di essere posizionato sulla torretta dell’Osservatorio. Un immagine struggente che ti ritrae, poco più che ragazzo, insieme agli altri soci dell’allora Koppernik. Una foto nostalgica per ricordare un epoca d’oro, fatta di entusiasmo di grande passione e di sacrifici, che abbiamo semplicemente condiviso per tanti anni, il mercoledì ed il sabato.
Anche se negli ultimi anni ci siamo un po persi di vista, tra impegni di lavoro, famiglia ecc, so perfettamente che l’osservatorio per te è rimasto un caposaldo, indelebile, un fiore all’occhiello di cui potersi stimare e vantare. Un’opera che grazie anche al tuo lavoro e sacrificio di allora, continua a vivere attraverso le nuove generazioni, per portare avanti la “missione” di ricerca e divulgazione astronomica, proprio come avevamo pensato allora. Ne più ne meno.
Grazie Maurizio a nome di tutto il Gruppo Astrofili.