San Clemente. Qualità dell’aria, “servono controlli Arpae”

Qualità dell’aria e maggiore monitoraggio rispetto all’attività dello smaltimento dei rifiuti da parte dell’inceneritore di Raibano. E’ su questo tema che interviene Fabio D’Erasmo, assessore all’ambiente di San Clemente. Il tema del monitoraggio dell’aria “rispetto all’inceneritore di Coriano – continua l’assessore – rappresenta un motivo di attenzione per un territorio come il nostro, soggetto a possibili fenomeni di ‘ricaduta’ dei fumi”. D’Erasmo ricorda inoltre “come San Clemente abbia intrapreso una politica ambientale per ridurre le riduzioni di Co2”. Chiesti dunque nuovi controlli dell’Arpae.