San Clemente. Si è dimessa Mirna Cecchini da presidente dell’Unione Valconca

Valconca. Il sindaco di San Clemente, Mirna Cecchini, si è silenziosamente dimesso dall’incarico di presidente dell’Unione Valconca. A darne notizia e’ il consigliere comunale, Alfonso Scala, secondo il quale le dimissioni della Cecchini, che seguono quelle del sindaco di Gemmano, Rizieri Santi, non rappresentano altro che l’ennesimo fallimento (dalla scuola di vallata alla residenza sanitaria assistenziale) sia dei sindaci che in questi anni avevano annunciato un rilancio dell’Unione Valconca, e sia dell’Unione stessa che, dopo venti anni dalla sua nascita, non ha mai raggiunto lo scopo iniziale per cui era nata. Ci auguriamo ora, conclude Scala, che il nuovo sindaco di Morciano, Giorgio Ciotti, intervenga attivamente nella risoluzione delle problematiche pendenti e che quello di San Clemente torni a preoccuparsi un po’ di più del suo comune.

 

 

 

IL CONSIGLIERE COMUNALE

DELLA LISTA CIVICA SAN CLEMENTE

(Alfonso SCALA)

Lascia un commento