San Clemente. Un ciucciotto in dono ai bimbi (11) nati durante il periodo più difficile dell’emergenza Covid-19.

La Sindaca, Mirna Cecchini: “Il valore simbolico sia sinonimo di buona fortuna da qui agli anni venire”. L’incontro con le famiglie sabato 11 luglio in Piazza Mazzini, nel Centro Storico di San Clemente.

Questo il messaggio rivolto ai genitori durante la consegna.

“Cari genitori,

la nascita di un figlio è momento di gioia assoluta.

È l’inizio di un nuovo percorso interamente dedicato a garantire il benessere, la crescita, l’educazione di chi entra a far parte della comunità e a questa comunità porterà il proprio significativo contributo come cittadino e individuo.

E ciò nel pieno rispetto delle leggi e della convivenza civile.

Ci siamo lasciati alle spalle un periodo contraddistinto da mille incertezze, preoccupazioni, paure.

Il Covid-19 ha determinato un impatto notevole sulla sfera sociale delle città e dei paesi; un impatto che ricorderemo a lungo per gli effetti sulla nostra quotidianità, il lavoro, gli affetti più cari.

Nei giorni in cui il timore e lo sbigottimento per un ‘nemico’ invisibile crescevano e mi apparivano inarrestabili, la notizia della nascita di tanti bimbi ha suscitato in me una rinnovata forza e vigorìa. È stato un autentico squarcio di sole, di ritrovata vitalità e fiducia che è coinciso con il perpetuarsi della vita; con l’affermazione del sentimento di speranza che sembrava smarrito.

Ho sorriso e gioito assieme alle vostre famiglie.

Oggi, voglio consegnare a voi e al vostro bambino un piccolo dono, fatto col cuore, il cui valore simbolico sia sinonimo di buona fortuna da qui agli anni a venire”.

Nell’immagine, la Sindaca assieme ai bimbi e alle famiglie presenti alla breve cerimonia svoltasi davanti al Municipio di San Clemente.

FAMIGLIE:

SANDRONI

SANTINI

NIKCHATROUDI

FOSCHI

DAMIANI

UGUCCIONI

GROSSI

SAMIR

VIOLANTE

GAIA

PAOLINI

San Clemente, 13 luglio 2020

Ufficio Stampa e Comunicazione Comune di San Clemente