San Giovanni. 3 nuovi contenitori stradali (uno in ogni frazione) per la raccolta di olio alimentare esausto

Dopo la positiva esperienza della raccolta dell’olio alimentare condotta in via sperimentale in zona capoluogo (e precisamente nell’isola ecologica di via Siena alle spalle del supermarket Conad) arrivano 3 nuovi contenitori stradali (uno in ogni frazione) per la raccolta di olio alimentare esausto.

Queste le nuove postazioni:
a) Santa Maria via Pietrafitta zona scuola materna;
b) Pianventena Piazza Chiesa Pianventena;
c) Montalbano Parcheggio di via Ricci

Con questo nuovo servizio l’Amministrazione comunale Morelli intende sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di non disperdere nell’ambiente una materia prima molto nociva per l’ambiente e al tempo stesso facilmente recuperabile per nuovi usi industriali, mettendo a disposizione dei propri cittadini nuovi contenitori stradali per la sua raccolta.

L’olio alimentare infatti, se conferito correttamente, è del tutto recuperabile e, dopo essere stato rigenerato, diventa una materia riutilizzabile all’interno di vari processi e usi industriali come ad esempio la produzione di biodiesel per trazione o l’impiego nel recupero di energia elettrica e calore. Mentre se disperso nell’ambiente e in particolare in uno specchio d’acqua un solo litro è in grado di formare una pellicola inquinante grande quanto un campo da calcio e di rendere non potabile un milione di litri d’acqua (pari a circa la quantità consumata da un individuo in 14 anni).

Continua così un percorso di largo respiro intrapreso da Amministrazione comunale ed Hera, per sollecitare l’attenzione dei cittadini su soluzioni innovative applicate alla raccolta differenziata dei rifiuti e al relativo recupero, senza trascurare tutti quegli aspetti di decoro urbano che incidono quotidianamente sugli spazi comuni delle nostre città.

Nel nuovo contenitore è possibile introdurre olio da cucina, strutto, olio da frittura, da sott’oli o da conservazione dei cibi, conferendolo in bottiglie di plastica ben chiuse.
Non si possono inserire bottiglie di vetro o bottiglie vuote o olio sfuso o altri tipi d’olio che non siano di natura alimentare.