San Giovanni. 32.600 euro falsi in casa: camionista patteggia e chiude conto con la giustizia

Soldi falsi in casa, un “tesoretto” di 32.600 euro, detenuti da più di due anni per i quali l’imputato ha chiuso i conti con la giustizia patteggiando un anno e sei mesi, pena sospesa. “Soldi mai spesi, custoditi per conto di un amico” ribadisce il suo legale che sottolinea come il patteggiamento a un anno e 6 mesi sia stato accettato proprio perché il giudice ha creduto alla spiegazione del suo assistito, un autotrasportatore di 36 anni di San Giovanni in Marignano. Li teneva in casa per fare un favore a un suo amico d’infanzia