SAN GIOVANNI. Bilancio di un anno. Messaggio ai cittadini del Sindaco Daniele Morelli

Cari cittadini
In quest’ultimo bollettino di fine anno 2020 tengo a condividere con voi una piccola sintesi degli ultimi 365 giorni.
Sicuramente al termine del 2019 non avremmo mai pensato di trovarci in una situazione così complessa ed inedita.
L’emergenza epidemiologica e tutto ciò che ne è conseguito ci hanno imposto una completa riorganizzazione della modalità di vita e di lavoro, ma anche del Bilancio comunale, che ha saputo far fronte alle nuove intercorse necessità, anche grazie agli importanti trasferimenti statali, che hanno comportato l’approvazione di una serie di variazioni per farsi vicini alle nuove esigenze e priorità della cittadinanza.
In questo anno abbiamo rinunciato a tante delle nostre consuetudini e tradizioni, come l’Antica Fiera di Santa Lucia e La Notte delle Streghe, per esempio, ma abbiamo riscoperto e confermato la nostra profonda identità di comunità operosa e solidale. Abbiamo anche creato allestimenti o iniziative per celebrarne gli elementi simbolici, così da valorizzarne il ricordo e preservarne l’attesa. Ci siamo consapevolizzati ancora di più del valore delle tradizioni e delle nostre celebrazioni e ricorrenze ed abbiamo compreso che sarà davvero entusiasmante riproporle insieme alla comunità non appena sarà possibile.
Gli uffici comunali hanno saputo impegnarsi quotidianamente al servizio dei cittadini, in un tempo costellato di dubbi e difficoltà profonde. Abbiamo monitorato il territorio, individuando risposte celeri e puntuali per ogni necessità, mantenendo un filo diretto con gli Enti superiori, Provincia, Ausl, Prefettura e Regione con la volontà, attraverso le nostre comunicazioni, di diffondere informazioni ufficiali e dare un servizio efficiente, ma anche esaustivo.
Teniamo molto a dare a tutti la possibilità di accedere alle informazioni, ma anche alle opportunità.
Ci siamo per questo impegnati costantemente per non fare mai mancare un costante contatto e vicinanza ai cittadini, anche sperimentando nuove modalità e possibilità di incontro.
Le Forze dell’Ordine e la Protezione Civile ci hanno accompagnato in ogni fase dell’emergenza, facendoci sentire al sicuro e monitorando il nostro territorio costantemente.
Il nostro Bilancio 2020 è stato in larga parte destinato a sostenere le situazioni di emergenza, in particolare nel commercio e nel sociale, fornendo risposte straordinarie. Basti pensare a Obiettivo Impresa (oltre 120.000 €) ed Obiettivo Famiglia (oltre 300.000 €), misure innovative sia per lo stanziamento che per la modalità di gestione dei bandi che si stanno concludendo in questi giorni e di cui condivideremo costanti aggiornamenti con la cittadinanza.
Oggi vi abbiamo aggiornato sull’esito di Obiettivo Famiglia. L’innovatività del bando ha permesso di dare risposte immediate ai cittadini: delle 155 domande arrivate entro il 23/12, 143 sono risultate valide; a queste è stata già data risposta con buoni spesa e in alcuni casi contributi. Le risorse rimaste disponibili, oltre 100.000€, verranno assegnate con successive manovre nel 2021 e lo stesso sarà anche per Obiettivo Impresa che si concluderà il 31/12.
In occasione dell’ultimo Consiglio comunale abbiamo inoltre approvato il Bilancio di Previsione 2021 entro i consueti termini, nonostante l’eccezionalità del periodo, a riprova dell’impegno continuativo e costante dei nostri uffici e dell’amministrazione tutta.
Nonostante alcuni servizi costeranno di più all’Ente, abbiamo deciso di non aumentarne il costo per i cittadini. Dunque i servizi sono tutti confermati, e resta comunque invariata la pressione fiscale.
Tra gli interventi messi in agenda per fine anno ed inizi del prossimo e legati ai fondi straordinari per l’emergenza, c’è la promozione e il potenziamento di aree all’aperto, nei parchi e nelle scuole, e la realizzazione di un parcheggio in zona Scuola Primaria per agevolare accessi ed uscite degli studenti.
Nella stessa direzione sono andate le proposte estive, quali la possibilità di svolgere le attività degli Enti del Terzo Settore in parchi ed aree verdi, nonché l’autorizzazione ad occupare spazi pubblici da parte delle attività commerciali, così da promuovere attività in tutta sicurezza.
Grandi le soddisfazioni anche per i cantieri che sono partiti nonostante quest’anno così complesso: segnaliamo in particolare l’ex sede comunale, nell’ambito del progetto della Rigenerazione urbana, l’approvazione del progetto per la sagrestia della Chiesa di Santa Lucia, la firma della convenzione con Anas per la rotatoria sulla SS16, l’avvio della progettazione per la Cassa di Espansione del Ventena, ma anche il successo del bilancio partecipativo o degli eventi “E…state fuori dal Comune”.
Sono grato alla comunità marignanese per lo spirito con cui ha saputo affrontare le difficoltà, per la responsabilità dimostrata ed anche per la capacità di comprendere misure e scelte non semplici che abbiamo necessariamente assunto o comunicato.
Sono grato anche della capacità dei marignanesi di reinventarsi e rispondere sempre positivamente: ne è un esempio il nostro Natale, costellato di gesti di bontà, generosità e di tanto impegno sia da parte del commercio che del tessuto sociale e culturale.
Ringrazio anche tutto il Consiglio comunale, in particolare i Consiglieri di maggioranza, per la loro presenza e l’accompagnamento in tutto quest’anno. Grazie alla Giunta, sempre presente e disponibile ad impegnarsi con proposte e continue riorganizzazioni. Un grazie anche agli uffici comunali, che hanno saputo rispondere in modo efficace alla grande mole di lavoro di questi mesi.
Tengo a portare la mia vicinanza ai malati ed alle loro famiglie e a chi in quest’anno ha perso una persona cara. Siamo consapevoli del dolore e della difficoltà di questa situazione e vi teniamo sempre vicini.
Sono 91 oggi le persone in isolamento fiduciario: l’emergenza non è conclusa per questo continuiamo a mantenere alta l’attenzione e a rispettare tutte le indicazioni.
Mi auguro che nel nuovo anno ci attendano tempi più semplici e soprattutto sereni: in ogni caso noi ci faremo trovare pronti.
Insieme abbiamo affrontato il 2020 e sicuramente insieme affronteremo al meglio anche il nuovo anno.
Buon inizio 2021!
Il Sindaco Daniele Morelli
E l’Amministrazione comunale

Lascia un commento