San Giovanni in Marignano. Rapina alle poste: gli stessi ladri poco dopo mettono a segno colpo a Mantova. Tutti arrestati

Hanno assaltato le Poste di San Giovanni, fuggendo con il bottino. Qualche ora più tardi sono tornati in azione a quasi 250 chilometri di distanza, a Mantova, mettendo a segno un colpo da 50mila euro sempre in un ufficio postale. Incredibile: la fuga dei tre rapinatori – tutti originari del Catanese, età compresa tra i 29 e i 44 anni – è stata però interrotta dai carabinieri: intercettati nella zona di Jesi, i banditi non hanno potuto far altro che arrendersi. Si tratta di Renzo Caudillo, 29 anni, Riccardo Ventaloro, 44, e Giuseppe Sanfilippo, 29. Recuperata anche la refurtiva, che ammonta a oltre 50mila euro. Due dipendenti dell’ufficio postale di San Giovanni, che dopo la rapina avevano accusato un lieve malore, sono stati portati in pronto soccorso e subito dimessi.