San Giovanni. Omicidio Galli: uscita premio per uno dei condannati all’ergastolo

Permesso premio di 48 ore per la sua buona condotta in carcere quello di cui ha usufruito pochi giorni fa Mario Trimarchi, l’autista siciliano, 61 anni, che accompagnò Francesco Puliatti a San Giovanni in Marignano dove il 19 settembre del 2004 uccise l’imprenditore Vittorio Galli. E per quell’omicidio, nato per uno sfratto, vennero condannati all’ergastolo Angelo Del Prete, anch’egli di San Giovanni, titolare di un’impresa di derattizzazione e considerato il mandante, Francesco Puliatti, l’esecutore materiale dell’omicidio, Sebastiano Laganà, amico in affari del mandante e, appunto, Mario Trimarchi, che accompagnò il killer alla tenuta della vittima.