San Giovanni. Questione outlet: nessun passo indietro dell’amministrazione, avanti col progetto

Mancava solo la voce del “padrone di casa” dopo le polemiche sugli outlet di San Giovanni. E il sindaco di San Giovanni, Daniele Morelli, rimanda le accuse al mittente spiegando fra le altre cose come non si chieda un ulteriore incremento di superficie edificabile né un cambio d’uso, visto che nell’area è già possibile realizzare circa 13mila mq con destinazione commerciale e terziario. La discussione su cui verterà la conferenza di riguarderà dunque la possibilità di far trasferire un esercizio commerciale alimentare esistente, portando la sua superficie fino a 2.500 mq, e l’insediamento di due esercizi con una superficie massima di 4mila mq. Sul tavolo anche altre due proposte di altrettanti imprenditori. Secondo San Giovanni – che sostiene il progetto outlet – inoltre Cattolica era al corrente della situazione.