San Giovanni. Stessa banda dietro al colpo all’ottica e quello delle slot machine?

Furto a San Clemente, emergono nuovi dettagli. rispetto al colpo all’Insolito Cafè di via Cavour. Il colpo è stato messo a segno attorno alle 3. I malviventi, armati di piede di porco, hanno scassinato la porta di ingresso del locale. Qui razzia di slot: due sono state caricate su un furgone che attendeva nel piazzale, insieme a una macchinetta per il cambio dei soldi. Il bottino sarebbe di alcune migliaia di euro. Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Riccione e della stazione di Morciano e c’è chi è pronto a scommettere che ci sia la stessa “mano” dei malviventi che hanno preso di mira l’ottica ‘Bordoni’ di San Giovanni in Marignano, sfondando la vetrina con un camion dell’autospurgo. Anche in quel caso colpo da migliaia di euro.