San Giovanni. Tra una settimana esatta avrebbe avuto inizio “La Notte delle Streghe”…

SAN GIOVANNI, UN BORGO STREGATO
Tra una settimana esatta avrebbe avuto inizio “La Notte delle Streghe”.

Questi sono sempre stati, da più di 30 anni, giorni di grande lavoro ed impegno, di frenesia ed entusiasmo nell’attesa di popolare San Giovanni in Marignano di artisti internazionali, colorate bancarelle, feste, riti e animazioni, streghe e stregoni, in un tempo ed uno spazio che per una settimana si immerge completamente e magicamente in un’altra dimensione.
In questi giorni a San Giovanni percepiamo una grande sospensione, che è quella della mancanza e dell’attesa. Dopo un tempo davvero difficile, solo da qualche settimana possiamo riprendere, con tante limitazioni, la riorganizzazione di progetti ed iniziative.

E’ chiaro che “La Notte delle Streghe” resta sospesa: abbiamo preso questa decisione alcuni mesi fa con tanta sofferenza ma anche consapevolezza. Non c’erano, nè ci sono tuttora, le condizioni sanitarie, tecniche, economiche ed organizzative minime per dare vita ad un evento unico nel suo genere e la cui programmazione dura tanti mesi e richiede incontri e concertazioni a più livelli, e tantissima ispirazione. La Notte delle Streghe non è un prodotto; è una vera e propria creazione che si rinnova ogni anno ed è questa la sua natura, un’immagine e un’esperienza da salvaguardare.
Siamo certi che l’anno prossimo assisteremo davvero ad un’edizione memorabile, dove faremo confluire il nostro entusiasmo, l’amore, la passione e l’attesa di questo lunghissimo anno.

Riflettendo all’interno della Giunta comunale, abbiamo pensato che non potevamo lasciare passare le date dal 19 al 23 giugno senza alcun omaggio o senza dare segno nel paese di una manifestazione simbolo e parte importante di noi marignanesi. Per questo abbiamo pensato di dare vita, durante l’arco della prossima settimana ed oltre, alcuni omaggi, soprattutto digitali, video e foto, per celebrarlo e valorizzare le passate edizioni.

Per un impatto maggiore, abbiamo pensato di installare alcune scenografie nel centro del nostro borgo, da mantenere per tutto il periodo estivo, così da promuovere San Giovanni come paese delle Streghe. Chiunque arriverà potrà in parte assaporare quest’aria magica che è la Notte.
Siamo convinti che come sempre questa manifestazione ci porterà fortuna e valorizzerà il nostro borgo, continuando ad essere il nostro biglietto da visita, condensazione di tutte le componenti comunitarie ed energie migliori di San Giovanni.

Uno degli elementi fondanti dell’evento risiede negli spettacoli, che prevedono ogni anno artisti e compagnie internazionali. Non esistono ancora le condizioni per una proposta di questo tipo, che non è al momento realizzabile, ma stiamo lavorando per iniziative alternative da realizzare durante il periodo estivo, a partire da luglio, per proporre qualche piccola magia, ma sempre compatibilmente con i protocolli e le possibilità che l’emergenza sanitaria consentirà. La salute ed il benessere dei cittadini devono stare al primo posto, ma teniamo anche a far continuare tutti a sognare un pò, e piano piano, rialzarci e tornare con ancora più forza di prima.

Vi aspettiamo a San Giovanni, un borgo che resta magico ed incantato e pieno di grande energia vitale!