Saputo, il restyling del Dall’Ara comincerà nel 2022

La pandemia e la relativa crisi non influiranno sul progetto relativo al restyling dello stadio di Bologna, Renato Dall’Ara, operazione da 100 milioni che partirà nel 2022: “Siamo in linea con i tempi previsti”, dichiara il patron del Bologna Joey Saputo, in una conferenza stampa in webinair condotta da Montreal, in Canada.
    “In questa fase – ha detto – dobbiamo trovare il luogo giusto in cui far giocare la squadra quando lo stadio sarà chiuso per i lavori. Per lo stadio temporaneo manca poco”, aggiunge il magnate canadese.
    Il club e il Comune dialogano per l’allestimento dell’impianto temporaneo in zona Fiera o Caab: “Una volta definito questo, i lavori di ristrutturazione del Dall’Ara credo potranno cominciare nel 2022. Voglio dire un grande grazie al Comune di Bologna per il supporto al progetto. Ripeto, siamo in linea con i tempi che ci eravamo dati e andremo avanti”.


Fonte originale: Leggi ora la fonte