Scivola e cade in torrente battendo la testa, morto

(ANSA) – TRAMONTI DI SOPRA, 18 APR – E’ caduto nel torrente
Meduna da una delle griglie dello stesso torrente, da un’altezza
di tre metri finendo su una pietra, ed è morto poco dopo. E’
accaduto questo pomeriggio, la vittima è un soccorritore del
Soccorso Alpino e Speleologico della stazione di Maniago, Andrea
Dal Farra, di 45 anni, residente a Vaiont, originario di Erto.
    Era Tecnico del Soccorso Alpino dal 2011; lavorava in una
azienda del posto.
    Con lui c’era la compagna, anche lei del Soccorso Alpino, che
si è lanciata nel torrente riuscendo a riportare a riva l’uomo e
praticandogli il massaggio cardiaco per rianimarlo, ma la
manovra è stata inutile e ora la donna è in stato di choc. Poco
dopo è giunto il medico che non ha potuto fare altro che
constatare la morte.
    Dato il punto impervio, le operazioni di recupero della salma
si sono concluse alcune ore dopo. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte