Scuola, Piemonte testerà tutto il personale e allievi medie

(ANSA) – TORINO, 30 DIC – Il ritorno nelle aule a gennaio in
Piemonte sarà accompagnato da uno screening a tappeto del
personale docente e non docente delle scuole di ogni ordine e
grado, e da uno screening modulare, cioè a rotazione, sugli
allievi delle seconde e delle terze medie, individuati dal pool
di epidemiologi della Regione come significativo per monitorare
l’andamento generale dell’epidemia da Covid-19 in ambito
scolastico. Lo prevede il piano Scuola Sicura illustrato oggi
dall’assessore all’Istruzione della Giunta Cirio, Elena
Chiorino.
    “Lo screening modulare – ha spiegato Chiorino – ha una base
potenziale di circa 75 mila ragazzi, che saranno selezionati su
base volontaria. Ai genitori si chiederà di accompagnare i figli
negli hot spot una volta al mese, poiché ogni settimana sarà
testato un quarto della classe. L’obiettivo è quello di
monitorare l’andamento del contagio e contenerlo”.
    “Il calendario scolastico – ha rimarcato – è intatto: la
ripresa è prevista per il 7 gennaio. L’auspicio è quello di
tornare alla didattica in presenza per restarci”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte