Sequestrati falsi imballaggi Marlboro

(ANSA) – BARI, 11 LUG – Imballaggi in cartoncino con il
marchio “Marlboro” contraffatto sono stati sequestrati nel porto
di Bari da Guardia di finanza e Agenzia delle Dogane. Si tratta
di 4,5 milioni di cartoncini stampati, già sagomati, destinati
al confezionamento e ala vendita illegale di circa 90 tonnellate
di sigarette, “al di fuori degli standard comunitari di
sicurezza del prodotto” e, spiegano gli investigatori, “in
evasione dai diritti doganali (dazio, accisa e Iva) per oltre 22
milioni di euro”.
    Erano in 32 bancali a bordo di un camion proveniente dalla
Grecia e dichiarato come destinato in Lituania. Il conducente,
rumeno, è stato denunciato per commercio e introduzione nello
Stato di prodotti con segni falsi.
    Il primo dei fogli, visibile, era un cartoncino per “Bubble
Gum”, come riportato sulla documentazione di trasporto, ma sotto
i primi fogli è emerso l’intero carico di stampati “Marlboro”.
    Per le verifiche sono intervenuti consulenti della Philip Morris
che hanno accertato la contraffazione del marchio. .(ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte