Siria: Ong, raid russi su Idlib

Un civile è stato ucciso nelle ultime ore nella contesa regione siriana di Idlib in raid aerei attribuiti all’aviazione russa. Si tratta della prima vittima civile di attacchi aerei dai primi di marzo. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, secondo cui gli attacchi aerei sono stati compiuti da jet di Mosca a partire da questa notte e fino alle prime ore del giorno nei distretti a sud-ovest di Idlib al confine con la regione di Hama. In questa zona ieri una ventina di militari e miliziani lealisti erano stati uccisi, sempre secondo l’Osservatorio, in una offensiva di gruppi qaidisti locali che operano in un’area sotto influenza turca. La zona di Idlib è dai primi di marzo al centro di una tregua negoziata proprio dalla Turchia e dalla Russia.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte