Sport: proposta Cozzoli, ‘un bond sportivo pubblico-privato’

(ANSA) – ROMA, 11 MAG – “Perché non pensare a un fondo di
investimento per lo sport? L’idea di un bond, di una partnership
pubblico-privato. Non ci può essere occasione migliore di
questa, visto che gli investitori dedicheranno un occhio al
mondo del sociale”. È l’idea lanciata dal presidente di Sport e
Salute Vito Cozzoli, intervenendo in diretta Facebook al
dibattito ‘Sport: ripartiamo dalla base’ moderato dalla deputata
Pd Patrizia Prestipino.
    Quanto ai bonus ai collaboratori sportivi, Cozzoli ha
specificato che “ieri abbiamo convocato un cda per completare il
bonus a tutti i lavoratori nello sport” specificando che “questo
governo ha riconosciuto il valore e la dignità dei lavoratori
sportivi. Governo e parlamento dovranno confrontarsi per
implementare ulteriomente lo status del collaboratore sportivo”.
    Proprio per questo, Cozzoli auspica che gli aiuti ai
collaboratori sportivi (anche per quelli che percepiscono oltre
i diecimila euro l’anno) possano arrivare a breve anche per i
mesi di aprile e maggio. Inoltre, conclude, “vorremmo anche
erogare il 5% che ancora manca per le federazioni sportive e le
discipline sportive associate e il 30% agli Enti di promozione
sportiva in modo che possano riallocare parte dei contributi già
assegnati (70 milioni, n.d.r.) ma attraverso precise linee guida
che vorremmo adottare nei prossimi giorni”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte