Tabacco, alcool e gioco d’azzardo: fanno male ma il Fisco diventa ricco. Ecco quanti soldi sulla nostra pelle

Interessante inchiesta di Yahoo News. Il fumo fa male, ma lo Stato guadagna una fortuna dalla vendita delle sigarette. Il gioco d’azzardo può creare dipendenza, ma il Fisco diventa ricco nel frattempo. Il discorso è lo stesso anche per l’alcol. Lo Stato sui vizi degli italiani incassa un gettito enorme: 25 miliardi nel 2016. Giusto per rendere l’idea, più o meno quanto rendono le accise sui carburanti. Nel primi tre mesi del 2017, slot machine, alcol e fumo hanno generato anche più introiti per il Fisco: 6 miliardi di euro, contro i 5 miliardi prelevati ai distributori di benzina. Il trend, tra l’altro, è destinato a crescere. La manovra correttiva che inizia domani l’iter al Senato, prevede un ritocco all’insù delle aliquote su vincite e giochi. Si discute anche di tassare le bevande gassate zuccherate: 200 milioni il gettito previsto che, per adesso, non è stato approvato.

Lascia un commento