Terremoto, l’Italia centrale continua a tremare

A quasi un anno dal disastroso terremoto dell’agosto 2016 in Italia centrale la terra continua a tremare. Una scossa di magnitudo 3.6 e’ stata registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nella zona di Amatrice. L’evento si e’ verificato alle 21:17, pochi minuti dopo il terremoto avvertito a Campo di Giove, nella zona della Majella, in Abruzzo. La prima scossa, di magnitudo 3.2, e’ stata registrata alle 21:12. Non si hanno notizie di danni. Un’altra scossa più lieve è stata registrata anche nella notte, sempre nell’area interessata dal sisma del 2016 ma questa volta nelle Marche, in provincia di Macerata: magnitudo 2.4 con epicentro a Pieve Torina.