Tim: con Telefonica e Claro offerta per Oi in Brasile

(ANSA) – MILANO, 18 LUG – Tim insieme a Telefonica e Claro ha
presentato un’offerta vincolante per le attività mobili di Oi in
Brasile. Mercoledì il Cda del gruppo italiano aveva dato mandato
all’amministratore delegato per poter procedere in tal senso.
    Lo scorso 11 marzo Tim (che opera attraverso Tim Brasil) e
Telefonica (che nel Paese sudamericano gestisce Vivo),
attraverso le loro controllate in Brasile, avevano presentato a
Bank of America Merrill Lynch, il consulente finanziario di Oi,
il loro interesse ad avviare le negoziazioni per l’acquisizione
congiunta del gruppo, in tutto o in parte. In caso di
completamento dell’operazione, precisava una nota, “ciascuno
ricevera’ una parte delle attivita’”.
    Oi, che nel giugno 2016 aveva presentato domanda di protezione
fallimentare per 19 miliardi di dollari, la più grande mai
avvenuta in Brasile, è il quarto operatore del mercato
telefonico del Paese. Nel primo trimestre dell’anno ha
registrato ricavi netti in calo del 7% rispetto al primo trimestre 2019 e anche il margine operativo lordo è in frenata.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte