Tra primi vaccinati ricercatrice e 2 medici Spallanzani

(ANSA) – ROMA, 22 DIC – “La Direzione dell’Istituto Nazionale
di Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani comunica che nella
giornata di domenica 27 dicembre, giornata del V-Day, saranno
somministrati i primi cinque vaccini anti-COVID a altrettanti
dipendenti dell’Istituto e precisamente: una infermiera, un
operatore socio sanitario (OSS), una ricercatrice e due medici”.
    Lo precisa in una nota la Direzione dell’INMI Lazzaro
Spallanzani. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte