Tragedia Porto Recanati, marocchino pregiudicato. Il sindaco: “Uccisi dal peggiore dei balordi”

Il magrebino era già finito in carcere per spaccio di droga, dure le parole di condanna da parte del sindaco di Castelfidardo, che proclama il lutto cittadino

Mano a mano che si va avanti con le ore dalla tragedia in seguito alla quale sono deceduti Gianluca Carotti ed Elisa Del Vicario, si aggiungono nuovi dettagli sul marocchino di 34 anni che ha causato l’incidente mortale.