Transessuale ubriaco e drogato picchia i carabinieri: arrestato

Nella notte i carabinieri in servizio perlustrativo del territorio, transitando a Savio di Cervia, in via Romea nord, s’imbattevano nella lite tra un transessuale bulgaro e un altro connazionale. Erano le ore 3 circa di domenica mattina e i militari sono intervenuti per mettere clama tra i due ma il transessuale li aggrediva con calci e pugni.

Una volta bloccato, veniva trasportato al comando della  Compagnia di Cervia – Milano Marittima. Ieri, I.M. 24enne, vecchia conoscenza delle forze dell’ordine perché dedito al meretricio e con precedenti simili nei loro confronti, è comparso davanti all’A.G. ravennate che ha convalidato l’arresto e disposto gli arresti domiciliari a Ravenna per il di reato di “violenza e resistenza a pubblico ufficiale”.
L’arrestato è stato anche deferito per il reato di “ubriachezza” e segnalato alla Prefettura come consumatore di sostanze stupefacenti, poiché dagli accertamenti sanitari è risultato in esotossicosi alcolica (1,70 g/l) e sotto l’effetto di benzodiazepine.

Lascia un commento