Turchia: siccità a Istanbul, livelli dighe minimi da 15 anni

Cresce la preoccupazione in Turchia per le riserve idriche di Istanbul, dove i livelli dell’acqua nelle dighe che servono la metropoli sul Bosforo hanno raggiunto il punto più basso degli ultimi 15 anni, al 19,79% della loro capacità. Il totale delle riserve attualmente disponibili, riferisce l’azienda idrica municipale (Iski), è di 166 milioni di metri cubi, a fronte di un consumo medio quotidiano del periodo in città di 2,8 milioni di metri cubi.
    A provocare l’emergenza, secondo le autorità, è la scarsità di precipitazioni degli ultimi mesi, rimaste finora al di sotto della media anche in questo inizio di inverno. Secondo il ministero dell’Agricoltura e delle Foreste, l’allarme sulle riserve idriche riguarda anche le altre due maggiori città turche, la capitale Ankara e Smirne. 
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte