Ucraina: Ue a Lavrov, se nuova aggressione gravi conseguenze

(ANSA) – BRUXELLES, 02 DIC – L’Alto rappresentante Ue, Josep
Borrell, ha incontrato il ministro degli Esteri russo, Serghei
Lavrov, a margine della riunione dell’organizzazione per la
sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce) a Stoccolma. Lo ha
reso noto Peter Stano, portavoce di Borrell, nel corso di un
briefing alla stampa. “Un breve incontro” in cui i due “hanno
discusso delle questioni urgenti in agenda”, ha spiegato il
portavoce.
    L’Alto rappresentante ha parlato anche dell’Ucraina”,
ricordando all’omologo russo “la posizione dell’Ue”.
    Quest’ultima è “ferma e risoluta nel sostegno all’Ucraina contro
qualsiasi aggressione”, ha spiegato Stano, aggiungendo che se
l’Ucraina fosse soggetta a ulteriori aggressioni alla sua
sovranità, ci sarebbero “forti e gravi conseguenze”.
    I ministri degli Esteri Ue discuteranno la questione durante
il loro prossimo incontro, in programma il 13 dicembre. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte