Valconca. I giovani dell’Emilia-Romagna sempre più attratti dal mondo agricolo

A quanto emerge da uno studio della Coldiretti i giovani dell’Emilia-Romagna che intendono mettersi in gioco come imprenditori scelgono il settore agricolo. Lo si legge chiaramente analizzandi i dati del primo trimestre del 2017. In questo lasso di tempo – spiega Coldiretti ER – il settore agricolo è l’unico settore che ha fatto registrare un aumento delle imprese under 35, con una crescita del 2,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, contro un calo medio di tutte le imprese giovanili regionali del 4,7%, raggiungendo in pratica la parità con le imprese industriali giovanili: 2.098 imprese agricole e 2.115 le imprese industriali.
Tra coloro che fanno dell’agricoltura una scelta di vita, più del 50% è laureto e il 60% sceglie attività e prodotti innovativi. Insomma sono finiti gli stereotipi e i tempi di quando volendo denigrare qualcuno lo si “invitava” ad andare a zappare la terra…