Valconca. Salvato dai carabinieri in extremis prima che potesse togliersi la vita

Un 46enne residente in Valconca è stato salvato solo grazie alla bravura e tempestività dei carabinieri, prima che riuscisse togliersi la vita. Molla scatenante sarebbe stata una lite in famiglia: a quel punto l’uomo uscendo ha annunciato di voler farla finita. Si è spostato da Rimini e Riccione scrivendo continui messaggi facendo presente le proprie intenzioni. Alla fine i carabinieri sono riusciti a risalire all’uomo che è stato fermato prima di gesti inconsulti e accompagnato in ospedale.