Vietnamiti morti,accusati i 13 arrestati

 Le 13 persone arrestate in Francia mercoledì nell’ambito dell’indagine sulla morte di 39 migranti vietnamiti rinchiusi all’interno di un camion frigorifero in Gran Bretagna lo scorso ottobre sono stati accusati “di traffico di essere umani” e “associazione criminale”. Sei di loro sono anche accusati di “omicidio colposo”. Altre 13 persone sono state arrestate sempre mercoledì in Belgio.
    Il 23 ottobre dell’anno scorso i cadaveri di 31 uomini, 8 donne e due ragazzi di 15 anni, furono ritrovati a bordo di un camion nella zona industriale di Grays, nell’est di Londra. Il tir proveniva dal porto belga di Zeebrugge.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte