Violenta la figlia 15enne del cugino dopo una cena di famiglia

Ha abusato della figlia quindicenne del cugino durante una cena di famiglia. Bloccandola fuori casa durante un attimo di distrazione dei genitori e della nonna, sua zia, che lo aveva ospitato con tutta la sua famiglia. A distanza di quasi un anno l’uomo è stato arrestato dopo che, soltanto qualche mese fa, i genitori della 15enne, raccolte le confidenze della figlia, hanno deciso di denunciarlo. Ad emettere la misura restrittiva in carcere è stata il gip Maria Zambrano su richiesta del sostituto procuratore Elena Cosentino. La ragazza e la sua famiglia vivono in un comune a sud di Salerno.